Giovedì 11 Luglio 2013

Bosnia: nuova accusa genocidio Karadzic

(ANSA) - BRUXELLES, 11 LUG - La Corte d'Appello del Tribunale penale internazionale dell'Aja (Tpi), accogliendo la richiesta del procuratore generale, ha reintrodotto l'accusa di genocidio per Radovan Karadzic, l'ex leader politico dei serbi di Bosnia. Karadzic era presente alla lettura della disposizione. Ora dovra' rispondere a due imputazioni di genocidio: oltre che per Srebrenica anche per i musulmani croati e bosniaci massacrati in Bosnia durante la guerra 1992-1995. (ANSA).

© riproduzione riservata