Borsa: Milano maglia nera in Europa

Borsa: Milano maglia nera in Europa

(ANSA) - MILANO, 2 NOV - La Borsa di Milano maglia nera in Europa con il Ftse Mib che scivola e cede il 2,5% , appesantita dai titoli finanziari ed Fca. I mercati europei hanno risentito delle incertezze sul voto in Usa e del taglio del costo del petrolio. Per quanto riguarda l'Italia e il referendum, lo spread tra Btp e Bund ha chiuso in calo a 153 punti rispetto ai 157 di ieri. A Piazza Affari forti perdite per Bpm che ha ceduto il 7,7% e Banco Popolare -7%, nonostante le nozze tra i due istituti di credito. Nervosismo in Borsa anche per Mps che ha chiuso in calo del 4,2% a 0,23 euro, nel giorno del cda con l'a.d. Marco Morelli negli Usa per il roadshow, e l'intervento della Consob dopo il ritiro del piano di Corrado Passera. Male anche per Fca che ha ceduto il 6,2%, all'indomani dei dati sulle vendite in Usa. Fuori dal listino principale sprofonda Stefanel che perde il 39,6%, dopo aver chiesto il concordato preventivo. In positivo Carige (+1,9%): la banca ha riunito il cda sui crediti deteriorati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA