Borsa: Milano in calo, si allarga spread

Borsa: Milano in calo, si allarga spread

(ANSA) - MILANO, 1 NOV - Dopo una giornata all'insegna dell'incertezza la Borsa di Milano ha chiuso in calo, tra le peggiori in Europa e con lo spread fra Btp e Bund che si è allargato attestandosi a 156,22 punti. L'indice Ftse Mib ha ceduto l'1,3% a 16.898 punti tra scambi modesti a causa del clima festivo che si sono fermati a 1,51 miliardi di euro di controvalore. La Borsa di Milano ha chiuso in calo in linea con gli altri mercati europei, con gli investitori che attendono le decisioni della Federal Reserve sulla politica monetaria. Piazza Affari è stata appesantita dal calo dei titoli finanziari. In controtendenza Mediobanca che ha guadagnato lo 0,7% ed Mps +0,7%, nel giorno del passo indietro di Corrado Passera ed alla vigilia del cda che dovrà decidere sul piano industriale dell'amministratore delegato Marco Morelli. Male anche i titoli energetici con l'Eni in l'1,6%, Snam -1,5% e Saipem -1,3%. Telecom cede lo 0,1%, nonostante i dati positivi in Brasile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA