(ANSA) - KABUL, 1 GEN - Colpi di mortaio sono caduti su unedificio che ospitava una festa di nozze nel suddell'Afghanistan causando una trentina di morti, fra cui moltedonne e bambini. Secondo una fonte ufficiale della polizia, a spararepotrebbero essere state forze della sicurezza afghane e nontalebani come si era ipotizzato visto che la zona, nellaprovincia di Helmand, è una roccaforte dei ribelli. Neldistretto di Sangin, luogo della strage, da giorni sono in corsocombattimenti con i talebani.