Bombe carta, vetri rotti vicino Camera

Bombe carta, vetri rotti vicino Camera

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - I vetri di tre appartamenti e di unaex banca sono andati in frantumi, nei pressi di piazzaMontecitorio, a causa dell'esplosione di tre bombe carta durantela manifestazione degli ambulanti che protestano contro controla direttiva Bolkestein e i tassisti contrari al decretoMilleproroghe. Sul posto i vigili del fuoco che stannorimuovendo i frammenti di vetro. In attesa che terminil'incontro tra i sindacati e il ministro Graziano Delrio, unapiazza di tassisti molto accesa intona l'Inno d'Italia scanditoda bombe carta. In molti lanciano fumogeni colorati di rosa eintonano lo slogan 'Chi non salta Lanzillotta è'. "Non ce neandremo - spiega Daniele da Milano - finché non avremo unarisposta certa sul nostro futuro e su quello del serviziopubblico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA