Giovedì 01 Agosto 2013

Bomba contro sexy shop, arrestato

link

(ANSA) - GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 1 AGO - Ha piazzato un ordigno davanti ad un sexy shop aperto da un mese, distruggendolo e rendendo inagibile lo stabile. Per questo gli agenti del Commissariato di Gioia Tauro, coordinati dalla Procura di Palmi, hanno arrestato Salvatore Infantino, 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, per porto e detenzione illegale di ordigno esplosivo, considerato arma da guerra, e danneggiamento aggravato. L'uomo è stato individuato con una ripresa video dell'esplosione.

© riproduzione riservata