Boccia, forse speculazioni sul Paese

Boccia, forse speculazioni sul Paese

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - Confindustria ribadisce l'endorsement per il Sì al referendum, "per modernizzare il Paese". Ma sono "eccessive", e "anche strumentalizzazioni internazionali", avverte, le preoccupazioni sui rischi per economia e banche nel caso di vittoria del No. "Onestamente - dice il presidente Vincenzo Boccia - non vedo alcun collegamento con una questione economica. Forse qualcuno vuole speculare sul Paese, comprare a basso costo i grandi gioielli di famiglia: è un'altra questione e su questa dobbiamo avere la lucidità del capire".


© RIPRODUZIONE RISERVATA