Domenica 28 Aprile 2013

Bin Laden: protesta medico che aiutò Cia

(ANSA) - ISLAMABAD, 28 APR - Shakil Afridi, il medico pachistano che avrebbe collaborato con la Cia attraverso una falsa campagna di vaccinazione nella localizzazione del nascondiglio di Osama bin Laden, ad Abbottabad, e' in sciopero della fame nella prigione centrale di Peshawar. ''Protesta - denunciano i suoi legali e i familiari - contro i maltrattamenti''. Secondo ol fratello, l'uomo, accusato di collusione con la Cia e condannato a 33 anni dalla giustizia pachistana, sarebbe in completo isolamento da mesi.

© riproduzione riservata