Bersani, Renzi tenga conto di disagio Pd

Bersani, Renzi tenga conto di disagio Pd

(ANSA) - ROMA, 11 MAR -"Il Pd è casa mia, è casa nostra. E Renzi, che è il segretario, ha il dovere di tenere conto della sensibilità di tutti". Così Pier Luigi Bersani risponde, alla Camera, sull'ipotesi di una scissione. La scissione "non la vedo - afferma - però c'è un disagio di cui bisogna prendere atto, senza rispondere sempre 'tiriamo dritto'".


© RIPRODUZIONE RISERVATA