(ANSA) - ROMA, 23 LUG - "Renzi con me può fare quel che vuolema gli altri, come Speranza o Cuperlo, non deve trattarli come'musi lunghi' perché quelle sono persone che cercano di tenerenel Pd gente a disagio. Persone così non si insultano. Anzi, lisi apprezza". Così Pier Luigi Bersani a Omnibus su La7 commentaquanto detto da Renzi all'assemblea Pd. "Non mi piacciono questecontinue battute: Renzi deve rispettare chi la pensadiversamente", sottolinea.