Giovedì 11 Luglio 2013

Berlusconi: Franceschini, no conseguenze

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - "Non si può impedire ad un partito che ha il suo leader coinvolto in una vicenda giudiziaria di dire delle parole o assumere atteggiamenti che non condividiamo, però non c'è nessuna ripercussione né ci sarà sull'attività legislativa il Governo va avanti finché ha la fiducia del Parlamento''. Così Dario Franceschini a Radio Città Futura.

© riproduzione riservata