Bankitalia: calo sofferenze a 198,9 mld

Bankitalia: calo sofferenze a 198,9 mld

(ANSA) - ROMA, 10 NOV - Scendono a quota 198,922 miliardi le sofferenze lorde delle banche italiane. E' quanto si rileva dalle tabelle della Banca d'Italia. A settembre il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze - tenendo conto delle discontinuità statistiche ma senza correggere per le cartolarizzazioni e le altre cessioni - è rallentato a -1,7% contro la crescita dello 0,1% ad agosto. I prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, hanno registrato una crescita annua dello 0,9% (0,7% ad agosto). I prestiti alle famiglie sono cresciuti dell'1,6% sui 12 mesi (1,5% precedente); quelli alle imprese sono scesi dello 0,2%. Continuano a calare i tassi sui mutui casa attestandosi sul 2,33% (2,52% ad agosto); quelli sul credito al consumo all'8,12% (8,24% precedente). I tassi sui prestiti alle imprese fino a 1 milione di euro sono calati al 2,26% (2,46% ad agosto) e quelli di importo superiore all'1,02% (1,10% a agosto).


© RIPRODUZIONE RISERVATA