Attivista diritti umani uccisi a Karachi

Attivista diritti umani uccisi a Karachi

(ANSA) - KARACHI, 25 APR - Un'attivista pachistana per i diritti umani, Sabeen Mahmud, è stata uccisa a colpi di pistola a Karachi, nel Pakistan, poche ore dopo aver tenuto un seminario sulla politica nella provincia del Baluchistan. Secondo quanto riferisce la polizia, uomini armati hanno aperto il fuoco contro la giovane, 30 anni, mentre rientrava a casa insieme alla madre, rimasta ferita nell'agguato. Il premier pachistano, Nawaz Sharif, ha condannato il suo assassinio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA