Arresti per paratie su lungolago di Como

Arresti per paratie su lungolago di Como

(ANSA) - MILANO, 1 GIU - I militari del Nucleo di PoliziaTributaria della Gdf di Como stanno eseguendo quattroprovvedimenti cautelari emessi dal gip di Como nell'ambito delleindagini relative agli appalti per la costruzione delle paratiedi contenimento del lungolago di Como, le cosiddette "Minimose".Perquisizioni in corso nelle province di Como e Torino. Altermine delle indagini coordinate dal pubblico ministeroPasquale Addesso, il gip ha emesso quattro ordinanze di custodiacautelare, delle quali due in carcere nei confronti di undirigente del Comune di Como (abuso in atti d'ufficio, turbativanella scelta del contraente e corruzione), e di un architettolibero professionista comasco (corruzione). Altri due indagatisono stati posti agli arresti domiciliari: si tratta di un altrodirigente del Comune di Como (abuso in atti d'ufficio eturbativa nella scelta del contraente) e di un imprenditoreedile della provincia (turbata libertà degli incanti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA