Allegri, prossime 4 gare decidono molto

Allegri, prossime 4 gare decidono molto

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - "Nei prossimi venti giorni si decide una bella fetta della stagione: in quattro partite ci giochiamo grandi possibilità di vincere il campionato". Così Massimiliano Allegri nella conferenza stampa a Vinovo alla vigilia di Genoa-Juventus. "Pensare di gestire 7 punti di vantaggio è da folli - continua il tecnico bianconero - Giocheremo contro squadre difficili da affrontare: Genoa, Atalanta, Torino nel derby e Roma. Quindi, per venti giorni dobbiamo concentrarci solo sul campionato: dopo la partita con la Roma, penseremo alla Supercoppa di Doha". Prima tappa, dunque, domani a Genova. "A Marassi - osserva Allegri - sarà una gara molto complicata, le partite non finiscono mai, fino al 95'. Soprattutto in casa, i rossoblù sono molto battaglieri, dovremo metterci sul loro piano". Tra i convocati ci sono Higuain ("ma non è detto che giochi dall'inizio", precisa il tecnico), e Benatia; Dybala, invece, è ancora assente, ma Allegri esclude che il 16enne Moise Kean possa giocare dal 1' ("esagerato pensarlo").


© RIPRODUZIONE RISERVATA