Al Bano, che emozione incontrare il Papa

Al Bano, che emozione incontrare il Papa

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - All'incontro tra Papa Francesco e la comunità dell'ospedale pediatrico Bambin Gesù c'era anche Al Bano: il cantante, reduce da un infarto che lo ha costretto venerdì scorso a un'operazione d'urgenza, appena dimesso dall'ospedale Santo Spirito non è voluto mancare all'appuntamento con i piccoli ai quali ha dedicato il brano 'Vite coraggiose'. "Il Papa è entrato sulle note della canzone, è stata una bellissima emozione", racconta il cantante. "Il permesso dei medici? Me lo sono preso, ne è valsa la pena. Ho visto il papa per la prima volta, e non sarà l'ultima spero". Al Pontefice, racconta l'artista, "ho detto semplicemente 'grazie di esistere'. E' un uomo che dà speranza, concretezza, si capisce che l'ha mandato quaggiù lo Spirito Santo". A questo punto Al Bano dovrà imporsi "un periodo di riposo: poi finirò il nuovo album e dal 5 gennaio è prevista la tournée in Germania. E poi c'è Sanremo, un bell'appuntamento". L'energia, insomma, "è sempre la stessa", conclude.


© RIPRODUZIONE RISERVATA