(ANSA) - MOSCA, 17 NOV - E' stato un atto terroristico acausare la catastrofe dell'Airbus russo nei cieli del Sinai: loha riferito il capo dei servizi segreti russi, AleksandrBortnikov, a Putin. Lo riporta la Tass. E' stata l'esplosione diun ordigno artigianale a bordo dell'aereo a causare la tragediadell'Airbus russo nel Sinai. Sono state trovate tracce diesplosivo di produzione straniera sui frammenti dell'aereo e chela bomba aveva una potenza fino a 1,5 kg di tritolo.