Lunedì 01 Aprile 2013

Tre motovedette Cina in acque Senkaku

(ANSA) - TOKYO, 1 APR - Tre motovedette cinesi del servizio di sorveglianza marittima sono entrate nelle acque territoriali giapponesi delle Senkaku-Diaoyu, isole contese nel mar Cinese orientale, mettendo a segno il 35/mo blitz dallo scoppio della crisi diplomatica tra i due Paesi, avvenuto a settembre 2012. Lo riferisce la guardia costiera giapponese, secondo cui l' intrusione, la prima dal 18 marzo, e' avvenuta intorno alle 13.30 locali (le ore 6.30 in Italia).

FT

© riproduzione riservata