Valtellina Orobie,   non sarà solo una gara
Da sinistra, Alba De Silvestro e Giulia Murada, occhi puntati soprattutto su di loro

Valtellina Orobie,

non sarà solo una gara

Scialpinismo. La super classica del Meriggio quest’anno assegnerà i titoli italiani Fisi a coppie, ultimi della stagione. A una settimana dal via, in rosa occhi su Murada e De Silvestro, al maschile Boscacci-Magnini più Antonioli-Eydallin

Valtellina Orobie 2020, a sette giorni dal via cominciamo ad alzare il sipario sulla super classica del Meriggio che, quest’anno, assegnerà i titoli italiani Fisi a coppie; gli ultimi della stagione.

Sulla carta, sia al maschile, sia al femminile, a contendersi il successo saranno le squadre del Cs Esercito di Courmayeur. Al femminile nessun dubbio, nessuna incertezza. Il tifo sarà tutto per la coppia “Made in Albosaggia” composta da Giulia Murada e Alba De Silvestro.

Molto più incerta la sfida al maschile. L’idolo di casa Michele Boscacci schierato al fianco del talentuoso Davide Magnini, il campione del mondo Robert Antonioli al via con l’esperto Matteo Eydallin.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola domenica 23 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA