Valtellina con i propri muscoli        Saluta l’Olympic e prosegue sola
Una formazione della società Valtellina di Morbegno che ora gestirà da sola l’attività di tiro alla fune

Valtellina con i propri muscoli

Saluta l’Olympic e prosegue sola

Tiro alla fune. La società si dedicherà in maniera esclusiva alla disciplina. L’allenatore Speziale: «Restiamo in ottimi rapporti». A marzo il Mondiale

Novità, con l’arrivo del nuovo anno per il Tiro alla fune Valtellina che negli ultimi tempi aveva operato come divisione della società Olympic Morbegno.

Il gruppo che può contare su 16 atleti tesserati oltre alla dirigenza e agli allenatori e che negli ultimi anni si è fatto onore introducendo questa disciplina sportiva anche in Bassa Valtellina, ha deciso di proseguire la propria esperienza creando un’associazione dedicata in maniera esclusiva alla disciplina.

«Ci lasciamo in ottimi rapporti e dopo una positiva collaborazione - ha confermato l’allenatore Matteo Speziale - , a breve siamo in attesa anche dei possibili programmi del 2022».

Lo stesso allenatore della compagine morbegnese e quattro altri tesserati - Davide Bottani, Stefano Ruffoni, Matteo Ronconi e Cesare Colli - faranno parte della spedizione azzurra che all’inizio di marzo dovrebbe prendere parte al campionato del mondo in programma in Olanda.

Tutti i dettagli, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola giovedì 6 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA