Valli Bergamasche   da primato
Il trio dell’Atletica Valli Bergamasche: da sinistra, Xavier Chevrier, Luca Cagnati e Cesare Maestri

Valli Bergamasche

da primato

Corsa in montagna. Trionfo sui sentieri della Valmalenco agli Italiani staffette con Maestri, Chevrier e Cagnati. Domenica le gare più attese della rassegna tricolore allestite dalla Sportiva Lanzada. Valle Varaita regina in rosa

Il gran gala della corsa in montagna ha fatto scalo in Valmalenco per la prova unica di Campionato italiano a staffetta. A poche ore dalle prove giovanili di sabato pomeriggio, ieri mattina a dare spettacolo ci hanno pensato i migliori interpreti del settore assoluto.

Il giallo e il nero della Podistica Valle Varaita e l’arancione dell’Atletica Valli Bergamasche Leffe chiudono in trionfo sui sentieri della Valmalenco.

Le gare più attese della rassegna tricolore di corsa in montagna, allestita dalla Sportiva Lanzada del presidente Serafino Bardea nell’arena naturale del centro sportivo Pradasc, applaudono i due team forse più attesi: la gara femminile è decisa da una fenomenale frazione di Francesca Ghelfi, già vincitrice a Roncone della prima prova del Campionato Italiano Assoluto individuale.

Tutti i dettagli e tante altre foto, negli ampi servizi della pagina speciale dedicata ai Campionati italiani di corsa in montagna a staffette, su “La Provincia di Sondrio” in edicola lunedì 7 giugno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA