Valdidentro Team sempre più leader dei circuito Assobike
Giovanissimi ai nastri di partenza per la prova dell’Assobike di Lanzada (Foto by foto Gianatti)

Valdidentro Team sempre più leader dei circuito Assobike

Gare combattute sui prati di Lanzada. In 120 si sono dati battaglia per un posto sul podio. Tra le società si conferma il dominio dell’Alta Valle

Il circuito Assobike Junior ha fatto tappa per il suo appuntamento numero sette al centro sportivo Pradasc di Lanzada in Valmalenco dove sono stati oltre 120 i ragazzi della categoria giovanissimi tra i sette e i dodici anni d’età a cimentarsi lungo il tracciato con alcune novità sostanziali rispetto alle edizioni precedenti.

Alla presenza anche del presidente del comitato provinciale della federazione ciclistica italiana Michele Imparato l’ottima organizzazione di Associazione È Valtellina e Sportiva Lanzada ha fatto il resto con tutte le gare che si sono svolte in maniera regolare e senza intoppi. I primi a prendere il via sono stati i ragazzi della categoria G1-2010. Nella prova maschile è arrivato il successo del lecchese Mattia Pirovano (Cassina de Bracchi) davanti a Gabriele Pin (Alba Orobia Robbiate) e Lorenzo Giacomelli (Valdidentro Bike Team). Nella gara femminile ottima la prestazione della giovanissima Silvia Ceinini (Valdidentro) seguita dalla compagna di squadra Anna Trabucchi e da Viola Ravasio (Alba Orobia). Nei G2 il primo successo per il Valdidentro Bike Team firmato Dario Clementi. Alle sue spalle a podio Raffaele Armanasco (Melavì Focus ) e Brian Borgonovo (Triangolo Lariano).

Al femminile vittoria per la campionessa regionale uscente Nina Trabucchi (Valdidentro Bike Team) seguita da Eleonora Canclini (Bormiese). Nei G3 vittoria targata Como merito di Matteo Villa (Triangolo Lariano) davati ad Alessandro Meneghetti (Costamasnaga) e Luca Frontini (Kilometro Zero Boys).

Bella e combattuta la sfida nella gara femminile dove il successo è andato ad Alessia Ciaponi (Talamona Sport Team) che ha preceduto nell’ordine le amiche e rivali Sabrina Martinelli (Grosio) e Carolina Olcelli (Valdidentro). Salendo ai G4 vittoria per distacco di Federico Rosario Brafa (Melavì) che preso il comando all’inizio del secondo giro ha impostato un ritmo troppo elevato da reggere per gli avversari tanto da vincere in perfetta solitudine. Secondo posto per Angelo Manganini (Alba Orobia) e ottimo anche il terzo posto del grosino Valentino Illini (Grosio). Nel femminile vittoria per Cristina Trabucchi (Valdidentro) che ha preceduto la lecchese Sofia Bianchini (Cassina de Bracchi) e la compagna di squadra Letizia Mara.

Nei G5 altro successo per il lecchese Marco Guercilena (Alba Orobia Bike) davanti a Davide Clementi (Valdidentro Bike Team) e d Enrico Forcari (Melavì). Vittoria femminile per Alice Saligari. Infine nella categoria G6, i ragazzi che il prossimo anno passeranno agli esordienti, nella gara maschile il grosino Daniele Sassella ha nuovamente infilato un altro successo, il sesto in sette gare del circuito. Piazza d’onore per Federico Forlani (Cassina de Bracchi) con il podio completato da Luca Biraghi (Alba Orobia). Tutto valtellinese il podio della gara femminile dove ha vinto Viola Simonini (Valdidentro ) seguita da Valentina Corvi (Melavi) e Sharon Zenoni (Talamona Sport Team).

Classifica per società dominata dal Valdidentro Bike Team a quota 88 punti. Seconda posizione per il Melavì Tirano a 52 e terzo per l’Alba Orobia Bike a 48. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA