Valdidentro al top nel Memorial Mazzoni
La squadra del Valdidentro Bike Team sul gradino più alto

Valdidentro al top nel Memorial Mazzoni

Mountain bike, undicesima prova dell’Assobike andata in scena sul percorso di Talamona con 144 atleti. Successo a squadre della compagine dell’Alta Valle, capace di precedere Alba Orobia Bike e Cassina de Bracchi.

Sono stati 144 i protagonisti alla 15a edizione del Memorial Roberto Mazzoni, gara di mountain bike riservata alla categoria Giovanissimi disputata domenica a Talamona e valida come undicesima e penultima prova del circuito Assobike.

Su un tracciato in parte modificato rispetto alle edizioni precedenti non sono mancate emozioni e divertimento. Nella categoria G1 maschile Moris Mazzucchi (Falchi Blu) s’è assicurato il primo posto precedendo nell’ordine sul podio Pietro Ardenghi (Talamona) e Tommaso Boccolini (Cassina de Bracchi). Al femminile vittoria per Fabrizia Caspani (Grosio) davanti a Alice Martinelli (Valdidentro) e Nicole Longoni (Triangolo Lariano).

Nella categoria G2 successo per Mattia Bracchi (Valdidentro) davanti a Matteo Ceccato e Alessandro Prina (Triangolo Lariano). In campo femminile affermazione per Silvia Ceinini (Valdidentro) su Viola Ravasio (Alba Orobia Bike) e Anna Trabucchi (Valdidentro).

Passando alla G3, al maschile affermazione per Davide Gambarini (Falchi Blu) davanti a Dario Clementi (Valdidentro) e Giacomo Guzzardi (Falchi Blu). Al femminile ha prevalso Nina Trabucchi (Valdidentro) davanti ad Aurora Simonelli (Grosio) ed Emma Ardenghi (Talamona).

Nella categoria G4 successo per Alan Antognoli (Livigno), che fa il paio con quello ottenuto due settimane fa nell’appuntamento di Grosio. Piazza d’onore per Matteo Villa (Triangolo Lariano), bronzo per Martino Cescato (Costamasnaga). Al femminile a vincere è stata Alma Castellucci (Sirone Bike) che ha preceduto Alessia Ciaponi (Talamona) e Sabrina Martinelli (Grosio).

Federico Rosario Brafa (Melavì Tirano) è stato il più forte nella categoria G5 davanti a Angelo Manganini (Alba Orobia) e Mattia Busiello (Costamasnaga). Al femminile ha svettato Cristina Trabucchi (Valdidentro), secondo posto per la lecchese Sofia Bianchini (Cassina de Bracchi) e terzo per Letizia Mara (Valdidentro).

Il lecchese Marco Guercilena (Alba Orobia), nonostante un salto di catena che l’ha obbligato a fermarsi perdendo secondi preziosi al suono della campana dell’ultimo giro, si è imposto nella categoria G6. Sul podio Simone Galbusera (Sirone Bike) e Enrico Forcari (Melavì Tirano). Al femminile vittoria di Sofia Maria Parisato (Melavì Tirano) davanti alla comasca Sofia Giudici (Falchi Blu).

Dodici le società in gara. A primeggiare è stata Valdidentro, secondo l’Alba Orobia Bike, terzo il Cassina de Bracchi. Il prossimo appuntamento per il circuito Assobike è in calendario domenica con l’ultima delle dodici prove in programma a Bosisio Parini.n

© RIPRODUZIONE RISERVATA