Una Pezzini troppo ingenua: finale pagato a caro prezzo
Coach Gianfranco Busi guarda avanti e pensa ai playoff

Una Pezzini troppo ingenua: finale pagato a caro prezzo

Basket serie C Silver: in vantaggio per tre quarti di gara, cede nell’ultimo

Coach Busi: «Dobbiamo imparare a gestire situazioni come questa»

È arrivata la seconda sconfitta stagionale fuori casa per la Pezzini, che si è arresa al Cernusco nella nona di ritorno del campionato di serie C silver per 62 a 60, al termine di una partita condotta in vantaggio per la prima mezz’ora.

Nell’ultimo quarto, dopo il sorpasso dei milanesi, i gialloneri hanno trovato la forza per reagire e per recuperare le quattro lunghezze di svantaggio, sino ad impattare sul 60-60. Ma una rimessa dubbia assegnata ai padroni di casa e il conseguente canestro di Zanchetta a 14 secondi dalla sirena finale e uno 0/2 dalla lunetta di Feloj a meno quattro dal termine, hanno condannato i morbegnesi alla sconfitta.

«Anche questa volta siamo andati vicini al successo, in una trasferta tutt’altro che semplice contro un’avversaria molto esperta e con delle individualità di spicco - spiega un rammaricato coach Gianfranco Busi -. Dispiace ancor di più perché avevamo fatto bene nel primo tempo rispettando il piano tattico che avevamo preparato in settimana, cambiando sistematicamente sui blocchi, cercando di mettere più pressione sugli esterni che all’andata ci avevano fatto male».


© RIPRODUZIONE RISERVATA