Trofeo Vanoni, oggi è il grande giorno  «Attenti alla sicurezza sul percorso»
Un passaggio spettacolare della scorsa edizione del Trofeo

Trofeo Vanoni, oggi è il grande giorno

«Attenti alla sicurezza sul percorso»

A Morbegno le raccomandazioni di Comune e Gs Csi al pubblico: «Mascherine e distanze»

L’assenza dell’ultima ora del fenomeno Gachard rende ancora più difficile il pronostico

Trofeo Vanoni, ora tocca a noi. I Diavoli Rossi della Città del Bitto hanno fatto tutto il possibile per rispettare le super restrittive normative anti Covid, ora la palla passa nelle meni di atleti e pubblico. Per preservare la salute di tutte le persone presenti, Comune e Gs Csi Morbegno hanno ribadito alcune prescrizioni di fondamentale importanza per il pubblico.

Innanzitutto obbligo di indossare sempre la mascherina e di osservare la distanza interpersonale di almeno un metro. Ed è sempre utile ribadire che sono assolutamente vietati gli assembramenti. Pur restando la manifestazione aperta al pubblico, si invita a limitare la presenza fisica e a distribuirsi lungo tutto il percorso di gara al fine di meglio rispettare le indicazioni di distanziamento.

I punti solitamente di maggior presenza di pubblico (via Vanoni, Cimacase, Tempietto, “salto”, Arzo), verranno chiusi qualora si presentassero situazioni di eccessivo affollamento. In particolare, al momento della partenza della prima frazione della gara femminile (ore 10.30) e maschile (ore 14), sarà temporaneamente interdetto l’accesso a via Vanoni e a via San Marco per permettere il transito dei soli atleti. Il rispetto delle regole permetterà a tutti di vivere una bella giornata all’aria aperta all’insegna dello sport, del rispetto reciproco e in totale sicurezza. Da ricordare che sarà possibile seguire tutte le gare in diretta sui social del Trofeo Vanoni (Facebook e Instagram).

Alle 8.30 start del Minivanoni, alle 10.30 sarà la volta del 37° Vanoni femminile (staffetta a due elementi), mentre alle 14 il sindaco darà il via alla prova internazionale top maschile a 3 elementi. I numeri sono importanti: 300 giovani, 170 squadre femminili e 300 squadre uomini per un totale di 990 runner iscritti.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA