Sondrio, il mister mischia le carte  «Credo che cambierò qualcosa»

Sondrio, il mister mischia le carte

«Credo che cambierò qualcosa»

I biancazzurri oggi ricevono lo Scanzorosciate dopo la sconfitta di sabato

La carica di Nordi: «Voglio vedere in campo una squadra che sia cattiva agonisticamente»

Dopo il ko di sabato sul campo del Ciserano, torna in campo oggi il Sondrio: i biancazzurri di mister Omar Nordi ricevono, infatti, alle 14,30 sul campo della Castellina lo Scanzorosciate

I valtellinesi devono fare a meno dell’infortunato di lungo corso Amedeo Fascendini e dello squalificato Nicholas Mara: tutti a disposizione gli altri componenti della rosa di mister Omar Nordi ,con il tecnico piemontese che pensa però, anche a qualche altro cambio rispetto alla formazione scesa in campo nell’anticipo di sabato contro il Ciserano: «In realtà deciderò solamente oggi conferma il mister - ma credo che qualcosa cambierò».

Lo Scanzorosciate è terzultimo con cinque punti, ha il penultimo attacco del girone: «ma è una squadra che gioca bene a calcio e fa un buon possesso palla. In ogni caso, dobbiamo esserci solamente noi sul campo, voglio vedere una squadra cattiva agonisticamente.Ho a mia disposizione ragazzi favolosi - spiega mister Nordi - che anche in questi giorni si sono allenati benissimo. Una sconfitta in campionato ci può stare, ma siamo comunque pronti per rifarci».


© RIPRODUZIONE RISERVATA