Domenica 01 Giugno 2014

Sondrio, è il giorno

del verdetto

Roberto Bertolini in azione alla Castellina nella prima sfida con il Bellinzago

È la giornata del verdetto per il Sondrio. Se la formazione di mister Bertani non vince questo pomeriggio alle 16 sul campo dello Sporting Bellinzago con un punteggio tale da ribaltare il 2-1 subìto all’andata a Sondrio, conclude qui la sua corsa nei playoff nazionali verso la serie D.

Invece un successo di queste proporzioni sul campo piemontese consentirebbe alla formazione del capoluogo di disputare la finalissima nelle prossime due domeniche.

Riguardo alla formazione, la variante, oltre al rientro di Spaggiari al posto di Mattaboni è l’impiego di Roberto Bertolini in luogo di Jacopo Bertani visto che per regolamento in questa fase del torneo l’obbligo dei fuoriquota sono solamente due (Mostacchi e Crea) e il tecnico può affidarsi ai giocatori più esperti, come di mostra anche l’esclusione di Secchi (’95).

Come già accaduto domenica scorsa, il tecnico non potrà contare sui centrocampisti Giacomelli e Locatelli, entrambi infortunati.

© riproduzione riservata