Skyrunning Series  I nostri scalpitano
Elisa Desco alla Livigno Skymarathon

Skyrunning Series

I nostri scalpitano

Corsa in montagna. Attesa per le due tappe asiatiche Si spera in quelle italiane con Livigno, Kima e Grigne. Occhi su Desco, Antonioli, Brambilla, Beltrami e Prandi

Skyrunning World Series, avvio di stagione a serio rischio per la stagione 2020 che prevede due tappe nel sud est asiatico tra aprile e maggio.

Attendendo gli sviluppi di una situazione in continua evoluzione, puntiamo i riflettori sui protagonisti di un’ormai imminente estate di corse a fil di cielo.

Quattro le tappe italiane e tre sulle nostre montagne. In un calendario assai fitto, forse anche troppo, l’edizione 2020 prevede ben 4 tappe italiane. Il 20 giugno è infatti prevista la Livigno Skymarathon, una delle kermesse più tecniche e spettacolari di tutto l’arco alpino. A fine agosto, il 30, sarà la volta della regina delle gare sky: il mitico Trofeo Kima. Se il 20 settembre le Grigne torneranno protagoniste con una ZacUp in versione mondiale, da non perdere la super classica di Limone sul Garda il 10 ottobre.

Tutti i 184 atleti élite confermati faranno tre o più gare del circuito promettendo un’edizione davvero incerta e combattuta.

Tutti i dettagli, i ritratti dei nostri campioni e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” e “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 15 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA