Sertori, troppi errori, battuta nel recupero dal Lecco
La Sertori va in meta all’inizio della ripresa, ma non basterà per rovesciare l’esito della partita

Sertori, troppi errori, battuta nel recupero dal Lecco

Blucelesti padroni del match nel primo tempo finito 13-0 Nella ripresa sondriesi devastanti, ma distratti nel finale

Sondrio

Il Lecco si conferma la bestia nera della Sertori e vince ancora, al termine di una partita che si è conclusa al filo di lana. È una brutta Sertori, quella che si vede nella prima frazione, che, pur pressando nella seconda metà del tempo, non riesce a far breccia nell’ostica difesa lecchese. La squadra si scuote e nel secondo tempo cambia decisamente marcia. La mischia sondriese regge bene in più occasioni, ma, in pieno recupero, un giocatore ospite trova un varco e segna la meta, poi trasformata, del 25-20 in favore degli ospiti.«Abbiamo sbagliato troppo nel primo tempo e ne abbiamo pagato le conseguenze», ha commentato Jimmy Grillotti.I sondriesi sono ancora in testa alla classifica, poiché il Parabiago è uscito sconfitto di stretta misura dal campo di Piacenza. Ma ora il vantaggio sulla terza in graduatoria è ridotto a due sole lunghezze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA