«Salvare la serie D  ma persa un’occasione»
Giorgio Mauri, ex presidente della ColicoDerviese

«Salvare la serie D

ma persa un’occasione»

Calcio. L’ex presidente della ColicoDerviese analizza la situazione del Sondrio

Una settimana si è conclusa, un’altra è appena cominciata, ma i tifosi attendono ancora novità relative al futuro del Sondrio calcio.

Un futuro che potrebbe vedere la società del capoluogo non più in mani valtellinesi, visto che Oriano Mostacchi, presidente da 28 anni, sta trattando la cessione del sodalizio con imprenditori di fuori provincia.

Se le parti dovessero trovare un accordo, la serie D sarebbe salva, ma si sarebbe comunque persa una grande occasione per uno sviluppo a più ampio respiro del movimento calcistico locale. A pensarla così è Giorgio Mauri, ex presidente della Colicoderviese e che in più di un’occasione si è confrontato “dietro le quinte” con lo stesso Mostacchi.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” e “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 6 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA