Rugby, per gli under 18 uno stage a Treviso
L’Under 18 delebiese a Treviso. Al centro Manuel Ferrari

Rugby, per gli under 18 uno stage a Treviso

I segreti per far funzionare al meglio questo reparto sono stati svelati da Ferrari nel corso degli allenamenti, in cui i diciottenni valtellinesi hanno avuto anche la possibilità di confrontarsi con i pari età della titolata formazione trevigiana.

L’inizio dei campionati giovanili, per chi non ha affrontato la trafila dei barrage, è ancora lontano, ma gli Under 18 del Rugby Delebio hanno compiuto una bella esperienza, partecipando a uno stage di tre giorni a Treviso, sotto la supervisione del tecnico Manuel Ferrari, facente parte dello staff del Benetton.

A chi segue le sorti della disciplina fin dagli anni Novanta, questo nome non risulta certo nuovo. L’allenatore argentino, infatti, ha allenato per alcune stagioni a Sondrio, riportando la formazione in serie B nel 1993.

Molti ricorderanno ancora l’impostazione di gioco data alla squadra, capace di risolvere le sorti di gara grazie alla formidabile spinta impressa dalla mischia. E proprio i segreti per far funzionare al meglio questo reparto sono stati svelati da Ferrari nel corso degli allenamenti, in cui i diciottenni valtellinesi hanno avuto anche la possibilità di confrontarsi con i pari età della titolata formazione trevigiana. Accompagnavano il gruppo i tecnici Mario Mazza e Paolo Musso, oltre a Gary Lawlor e Daniele Duca.

Quest’iniziativa è stata resa possibile per il fatto che l’allenatore argentino, dopo la permanenza in valle, si è sempre mantenuto in contatto con Mazza e altri, e ha quindi accettato di buon grado la richiesta di arricchire la preparazione tecnica di questi giovani, ormai non lontani dall’approdo in prima squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA