Roberto Nani ha detto stop
«A chiederlo è il mio fisico»

Sci alpino. Determinante il mal di schiena che ha condizionato gli ultimi anni. Il livignasco, 33 anni, per alcune stagioni gigantista di punta degli azzurri

Roberto Nani ha detto stop «A chiederlo è il mio fisico»
Il livignasco Roberto Nani, 33 anni, in azione

Alla fine, il mal di schiena che ha pesantemente condizionato i suoi ultimi anni di carriera, l’ha avuta vinta.

Roberto Nani, con un lungo messaggio sui social, ha annunciato l’abbandono dell’attività agonistica. Non è bastata l’operazione chirurgica di dodici mesi addietro a restituirgli la piena efficienza, indispensabile per gareggiare ai più alti livelli e l’atleta livignasco ne ha preso atto. Era stato escluso dalla squadra nel 2019, ma con grande carattere, era ripartito dalla Coppa Europa, riconquistando il posto fisso nel massimo circuito.

«Dopo l’operazione dello scorso marzo – scrive Nani – la riabilitazione è stata lunga e difficile e così ho dovuto prendere una decisione definitiva. Da oggi si volta pagina, non farò più l’atleta, scelta che purtroppo è maturata con il tempo vedendo che il fisico non rispondeva più come volevo».

Tutti i dettagli, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola mercoledì 30 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA