Quattro gol per una partita da sogno
D’Amuri ha realizzato il secondo gol per il Sondrio in trasferta

Quattro gol per una partita da sogno

Calcio Serie D. Il Sondrio vince nettamente in trasferta: il Darfo Boario messo all’angolo per tutta la gara. Valtulina autore di una doppietta in pochi minuti. La festa completata dal ritorno in campo di Mostacchi.

Un ottimo Sondrio espugna con pieno merito e con un nettissimo 4-0 il campo del Darfo Boario e centra una vittoria forse cruciale sulla strada verso la salvezza: i biancazzurri valtellinesi, infatti, guadagnano punti su quasi tutte le dirette concorrenti e portano a otto le loro lunghezze di vantaggio sulla zona playout. L’avvio dei ragazzi di mister Omar Nordi è subito convincente. La supremazia territoriale sondriese si concretizza al 25’: fallo su Beltrame e calcio di rigore che lo stesso numero 20 biancazzurro trasforma con una precisa conclusione all’angolino basso.

Il meritato raddoppio del Sondrio arriva comunque al 16’: Antonucci è bravo a gestire il pallone sul lato sinistro dell’area di rigore e a lasciare partire un cross sul quale D’Amuri si avventa con uno stacco imperioso, colpendo di testa e mandando il pallone alle spalle di Romeda.

Nel finale il Sondrio arrotonda ulteriormente il proprio bottino con la doppietta di Valtulina che al 33’ segna di testa su cross dalla sinistra di Beltrame e al 38’ trasforma il penalty guadagnato da D’Amuri atterrato in area da Romeda.Da segnalare, infine, il ritorno in campo in una partita ufficiale di Giovanni Mostacchi che al 41’ della ripresa ha preso il posto di Ambrosini, indossando anche la fascia di capitano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA