Giovedì 01 Agosto 2013

Promo Racing d’argento

Tognolini chiude secondo

Sale l’attesa per l’edizione numero 57 della Coppa Valtellina

Un solo ritiro per il folto gruppo della scuderia Promo Sport Racing di Sondrio, presente a Bienno in Valle Camonica alla terza edizione della Ronde Aci Brescia con otto equipaggi oltre al navigatore Antonio Tognolini, che alle note di Michele Lucchini a bordo di una Subaru Impreza ha colto il miglior risultato di giornata con un secondo posto di classe N4.

Stessa classe ma a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo IX, si è piazzato in 4a posizione Sergio Cantoni con Giada Modini alle note. In classe N3 9o Michele Barri e Linda Ravizza a bordo di una Renault Clio Light. Ottimi tempi e 2o posto di classe FN2 per Giacomo Gini e Maurizio Moroni a bordo di una Peugeot 106 Rally.

Decima posizione di classe N3 per Pietro Nisi e Eros Rinaldi a bordo di una Renault Clio N3. Gara di puro divertimento per Federico Tedioli, all’esordio come pilota, assieme a Ornella Pozzi che hanno chiuso in 12a posizione di classe N3 a bordo di una Renault Clio Light. Esordio assoluto anche per Leonardo Ortelli classificato in 6a posizione di classe N2, coadiuvato alle note da Mario Spagnolatti a bordo di una Citroen Saxo. Gara problematica per Tiziano Gandossini e Stefano Pelacchi posizionati nelle retrovie a bordo della loro Peugeot 106 Rally.

Unico ritiro legato alla rottura del cambio quello di Patrick Mattaboni con Veronica Capra alle note, che si sono fermati subito fuori nella prima prova speciale.«Tanto caldo ma numerosissimo pubblico del quale forse dieci per cento era targato Promo – ha sottolineato il vice presidente della scuderia sondriese Dario Bugna -, ora alcune settimane di vacanza, poi s’inizierà a lavorare per la gara di casa, la 57aedizione della Coppa Valtellina, dove vogliamo essere presenti in massa». Per la cronaca la terza edizione della Ronde Aci Brescia porta la firma di Fabio Spatti e Roberto Zambetti che con la Ford Focus Wrc preparata dalla Gma Racing, si sono imposti in tre delle quattro prove previste sul tratto di “Lozio” ottenendo così il primo successo assoluto in carriera.

© riproduzione riservata