“Orobie Vertical” a Boscacci
Sua moglie Alba è seconda

Corsa in montagna. Il campionissimo di skialp batte Pedretti e Gandolfi. De Silvestro d’argento dietro la slovena Koligar e davanti alla Giovando

“Orobie Vertical” a Boscacci Sua moglie Alba è seconda
I vincitori con il comitato organizzatore della Orobie Vertical

Il tre volte vincitore della Coppa del Mondo di Skialp, Michele Boscacci, firma nuovamente l’albo d’oro della Orobie Vertical. Sua moglie Alba De Silvestro si piazza seconda alle spalle della scalatrice slovena Mojca Koligar.

Il memorial Danilo Fiorina, quest’anno tappa del circuito Vk Open Championship, ha quindi visto trionfare i colori dell’Italia, al maschile e della Slovenia al femminile.

L’altro giorno, per la cronoscalata verso il cielo che si svolge all’ombra dei giganti delle Orobie, erano poco meno di 150 gli atleti al via e, tra questi, anche diversi big provenienti dal mondo della corsa in montagna e non solo.

Tra loro gli scialpinisti Michele Boscacci e Alba De Silvestro, marito e moglie, entrambi del Gruppo sportivo Esercito, hanno accettato con entusiasmo l’invito di Mario Poletti, fondatore di Fly-Up, a partecipare a questa gara che, da quest’anno, ha un sapore tutto internazionale. Il percorso, 4 chilometri di sviluppo e 1000 metri di dislivello positivo dall’abitato di Valbondione (Bergamo) fino al rifugio Mario Merelli al Coca, ha regalato come sempre emozioni.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola domenica 5 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA