Via i veli dal Coppa Valtellina
Il tracciato promette emozioni

Automobilismo. Sessantotto chilometri per stabilire tutte le gerarchie. La gara nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11 giugno, nel vivo le iscrizioni

Via i veli dal Coppa Valtellina Il tracciato promette emozioni
Torna il Rally Coppa Valtellina, Sondrio si prepara per ricevere nuovamente i bolidi

La 65a edizione del Rally Coppa Valtellina in programma il 10-11 giugno è entrata nel vivo con l’apertura delle iscrizioni.

I concorrenti potranno inviare le loro richieste di partecipazione sia al rally moderno e sia all’EcoGreen attraverso il sito di gara che giorno dopo giorno fino alla data scelta per lo svolgimento della manifestazione dall’organizzatore dell’Automobil Club di Sondrio, si arricchirà di tante informazioni e novità.

Sviluppato su un tracciato di 68 chilometri cronometrati a fronte di un totale di 307, il “Coppa Valtellina 2022” potrà contare sulla validità per la coppa di seconda zona dando così la possibilità di partecipazione alle potenti vetture R5 e, perché no, pure alle Wrc da quest’anno riammesse alle competizioni regionali.

Il rally romperà gli indugi nella giornata di venerdì 10 giugno. Lo start è previsto dalle 16,31 in piazza Garibaldi a Sondrio. Gli equipaggi saranno chiamati ad affrontare le speciali di “Mello” (7,50 km) e “Berbenno” (7,10 km) che saranno ripetute due volte. L’indomani altre due prove da ripetere due volte. Toccherà alla speciale di “Montagna” alle 9,10 aprire le danze con i suoi 8,70 chilometri cui farà seguito la “Carona” alle 9,54 che con i suoi abbondanti dieci chilometri é la speciale più lunga di questa edizione. Anche le “piesse” del sabato saranno ripetute due volte, in mezzo l’assistenza a Sondrio.

Tutti i dettagli, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola giovedì 12 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA