Sabato 20 Settembre 2014

Mondiale Rallycross

Al via c’è anche Galli

Gigi Galli torna al volante di un’auto da corsa dopo otto anni

Era nell’aria da tempo e adesso è ufficiale: Gigi Galli tornerà a stringere tra le mani il volante di un’auto da corsa in occasione del round 10 del World Rx, il Mondiale di Rallycross presentato da Monster Energy, in programma al Franciacorta International Circuit nell’ultimo weekend di settembre.

A sei anni dall’incidente che nell’agosto 2008 lo costrinse a interrompere una carriera rallistica ricca di soddisfazioni e che lo aveva visto diventare beniamino del pubblico grazie al suo stile di guida grintoso e spettacolare, il funambolo di Livigno riparte da dove la sua strada si era bloccata: la Ford. Allora si trattava della Focus Wrc ufficiale con la quale raccolse numerosi piazzamenti di valore assoluto nel Mondiale Rally, questa volta sarà la Fiesta SuperCar del team Olsbergs.

«Sono contento di essere parte di questa nuova specialità, il Mondiale di Rallycross, che sta rapidamente prendendo piede – esordisce Galli –. Voglio esserci e spero ci siano tanti italiani, so che non è facile, specie per chi come me non ha mai fatto queste gare, ci sono tanti assatanati che non vanno certo per il sottile: non puoi mai tenere la traiettoria ideale perché devi prima di tutto pensare a difenderti dagli attacchi di chi ti sta intorno». E poi c’è la vettura: una belva da 600 cv che, priva com’è di qualsiasi aiuto elettronico, è veramente esigente da pilotare, pattinando anche con le marce più alte: «La potenza è tanta e brutale e non riesci quasi a stargli dietro, sei sempre a rincorrere, inserendo affannosamente marce – ha continuato Galli -, tutto molto elettrizzante, spero di dare spettacolo e che ci siano tanti italiani a vedere me e gli altri assi del World Rx a Franciacorta».

© riproduzione riservata