Luca punta dritto   sulla Coppa Europa
Il galbiatese Luca Resinelli in azione, stagione decisiva la prossima per lui

Luca punta dritto

sulla Coppa Europa

Sci alpino. Resinelli Junior, ventenne galbiatese di belle speranze, è un osservato per la nuova Nazionale C. Portacolori del Reit ski team Bormio, si difende bene nelle discipline veloci, studia Ingegneria e vuole sfondare

Buon sangue non mente, e così la dinastia sciistica della famiglia Resinelli continua seguendo la via aperta tanti anni fa da un altro Luca Resinelli.

Entrambi portano lo stesso nome e cognome, cugino di secondo grado della nuova speranza lecchese (abita a Galbiate) in forza al Reit ski team Bormio, appunto Luca Resinelli junior. Vent’anni tondi tondi, l’esordio in Coppa Europa già avvenuto con le confortanti prestazioni fornite sino al ruolo di osservato per la Nazionale C “riservatogli” dai selezionatori azzurri per la stagione agonistica 20/21.

Insomma il futuro sembra a tinte rosa per l’atleta di Galbiate anche se lui tiene il profilo basso: «Devo ammettere che prima della sospensione per coronavirus, stavo andando abbastanza bene. Nelle discipline veloci (lui eccelle in discesa e supergigante, ndr) mi sono difeso anche nelle gare di Coppa Europa (una decina), maturando un minimo d’esperienza».

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” e “La Provincia di Sondrio” in edicola lunedì 25 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA