L’Alta Valtellina Marathon   non demorde
All’uscita dal tunnel. E’ la speranza di chi vorrebbe correre l’Alta Valtellina Marathon

L’Alta Valtellina Marathon

non demorde

Ciclismo Mtb. La grande manifestazione è prevista per il 25 luglio e conta già su millecinquecento iscritti. «Vogliamo sperare e faremo di tutto per arrivare fino in fondo. Abbiamo il dovere di credere nello sport»

«Fiduciosi di farcela». In questo periodo decisamente difficile, in cui nessuno ha ancora una risposta definitiva su quello che sarà la durata di questa emergenza sanitaria, ci si affida al buon senso, alla sicurezza, ma anche alla speranza.

Come l’organizzatore della prestigiosa manifestazione di mountain bike dell’Alta Valtellina Marathon, manifestazione che si dovrebbe disputare il prossimo 25 luglio.

Il comitato organizzatore si è rivolto a tutte le società e agli atleti, con parole decisamente ricche di grande speranza. «Cerchiamo di essere estremamente scrupolosi nel rispettare le restrizioni attuali fiduciosi di “farcela”!. Siamo abituati a sfide estreme e questa è una di quelle vere. Insieme, con il forte spirito di sacrificio che accomuna tutti gli sportivi, ci auguriamo di risalire presto in sella e dire ce l’abbiamo fatta. Il Comitato organizzatore dell’Alta Valtellina Bike Marathon, a quattro mesi dall’appuntamento con la manifestazione prevista per il 25 luglio, ha fiducia in una svolta positiva che consenta di affrontare l’estate in un clima di normalità».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” e “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 6 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA