«La Valmalenco resti  nella Coppa del mondo»
Gli azzurri nel loro ultimo giorno d’allenametno al Palù

«La Valmalenco resti

nella Coppa del mondo»

Snowboardcross. La Nazionale azzurra è rimasta al Palù per preparare i prossimi Mondiali a Idre Fjäll, in Svezia. Lo stesso hanno fatto i funamboli australiani e argentini

La Nazionale italiana di snowboardcross si è trovata così bene in Valmalenco, che è rimasta sulle piste del comprensorio del Palù tre giorni in più per preparare i prossimi Mondiali che si terranno a Idre Fjäll, in Svezia, giovedì 11 e venerdì 12 febbraio.

«Ci siamo trovati benissimo - conferma Cesare Pisoni, il direttore tecnico della Nazionale italiana di snowboard, dopo aver lasciato la Valle - così bene che abbiamo pensato di restare a Chiesa per rifinire la preparazione in vista dei Mondiali».

«Ci auguriamo che la Valmalenco possa diventare una tappa fissa del circuito di Coppa del mondo». La Nazionale italiana e anche quelle straniere hanno infatti espresso il desiderio che quella di Chiesa possa diventare una classica nel calendario del massimo circuito di snowboardcross.

Tutti i dettagli e tante altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola martedì 2 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA