La Pentacom Scieghi in festa  Vinto il titolo tra le Under 18
La Asd Pentacom Scieghi Assicurazioni campione Under 18

La Pentacom Scieghi in festa

Vinto il titolo tra le Under 18

Volley: le giovani atlete campionesse provinciali. Battuta nella finalissima il Delebio Roofrox.

È stato assegnato nei giorni il primo titolo provinciale giovanile della stagione a imporsi nella final-four del campionato Under 18 femminile è stata la Asd Pentacom Scieghi Assicurazioni. Domenica a Chiuro e a Tresivio sono andate in scena le semifinali: nel primo match, il Delebio Roofrox si è imposto sul Volley Colico per 3-0 e i parziali di 25/20, 25/20 e 25/20. Nella seconda semifinale, sul parquet di Tresivio, le padrone di casa della Pentacom Scieghi Assicurazioni hanno avuto la meglio sempre con il risultato di 3-0 sull’Unione Sportiva Bormiese Pub Clem grazie ai parziali di 25/21, 25/16 e 25/22.

Proprio Delebio Roofrox e Pentacom Scieghi Assicurazioni sono così tornate in campo nel pomeriggio sempre a Tresivio per contendersi, nella finalissima, il titolo di campione provinciale under 18 femminile: ad avere la meglio è stata la Pentacom Scieghi Assicurazioni che, dopo aver perso il primo set per 20-25, ha portato in parità la partita con il 25-14 con il secondo parziale e poi aggiudicarsi anche il terzo e quarto set per 25-17 e 26-24, vincendo per 3-1. Il titolo di miglior atleta della final-four è andato ad Angelica Asaro. Nella finalina per il terzo posto successo al tie-break del Volley Colico sull’Us Bormiese Pub Clem: le lariane, in svantaggio per due volte dopo aver perso il primo e terzo set per 17-25 e 23-25, hanno rimontato aggiudicandosi il secondo e quarto parziale per 25-12 e 25-19 imponendosi nel decisivo tie-break con il punteggio di 15-9. Pentacom Scieghi Assicurazioni: Martina Grosina, Valentina Bazzi (capitano), Laura Bettini, Angelica Asaro, Qi Chen Yu, Sara Bianchini, Susanna Tacelli, Veronica Bonomi, Chiara Della Vedova, Elisa Tognini, Maddalena Bettini, Francesca Zanella. All.: Dora Castellano. Dir. accompagnatore: Giovanni Moretti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA