La Nuova Sondrio  muove i primi passi
Gli ultimi allenamenti del Sondrio dopo lo stop per l’allarme Covid poi la scomparsa della squadra

La Nuova Sondrio

muove i primi passi

Calcio. Il Comune mediatore-spettatore dell’operazione. Il commercialista Grimaldi e l’assessore Diasio lavorano. Sindaco in campo, in attesa di Albosaggia e Rigamonti

Dopo un 2020 da dimenticare, la speranza è che questo nuovo anno possa segnare la ripartenza sotto molteplici punti di vista.

In questo senso non fa eccezione il Sondrio calcio che dopo essere scomparso dalla mappa del calcio nazionale, con il ritiro dal campionato di serie D avvenuto lo scorso 28 agosto, vuole tornare in campo sia con una prima squadra sia con le formazioni del settore giovanile.

In questo senso i segnali che arrivano da questi primi giorni del 2021 sembrano incoraggianti: la scorsa settimana è avvenuto, infatti, un incontro tra il commercialista Francesco Grimaldi, che si sta occupando degli aspetti più strettamente “burocratici” della questione e l’assessore allo sport del Comune di Sondrio, Michele Diasio per fare il nuovo punto della situazione.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola mercoledì 6 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA