Impresa Sosio: campionessa del mondo
Federica Sosio sul gradino più alto del podio mondiale del supergigante

Impresa Sosio: campionessa del mondo

Ai Mondiali Juniores vince il titolo del super G e sfiora anche il podio nella super combinata.

Federica Sosio ce l’ha fatta: è campionessa del mondo Juniores di super G e ha sfiorato un altro podio, al termine dello slalom che chiudeva la successiva combinata alpina. Quattro anni più tardi, la ventenne bormina succede nell’albo d’oro della stessa disciplina a un’altra valtellinese, Elena Curtoni, che aveva trionfato, nel 2011, a Crans Montana.

Partita con un numero piuttosto alto, il 35, la portacolori dell’Esercito ha messo a segno il miglior tempo già nella prima frazione. Ma l’analisi della gara conferma che, dopo una certa flessione a due terzi di percorso, in cui il suo vantaggio era sceso ad appena 4/100, è stato il suo irresistibile finale a regalarle il trionfo, con 21/100 di vantaggio sulla norvegese Holtmann e 30 sulla svizzera Kopp.

Eccellente la prova complessiva della formazione italiana, che ha portato anche al 7° posto Marta Bassino, al 9° Verena Gasslitter, al 14° Nadia Delago e al 16° la livignasca Jole Galli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA