Il Sondrio reagisce,   poi scivola ancora
Il gol decisivo di Crimaldi che spegne le speranze del Sondrio

Il Sondrio reagisce,

poi scivola ancora

Calcio Promozione. Subito sotto con il Casati Arcore e nel finale di primo tempo la squadra di Salinetti pareggia. Avvio promettente nella ripresa ma i brianzoli vanno ancora in rete con Crimaldi e la reazione non dà frutti

Terza sconfitta consecutiva per il Sondrio nel girone B del campionato di Promozione: i biancazzurri valtellinesi, per la prima volta guidati dalla panchina da mister Elio Salinetti che in settimana aveva preso il posto del dimissionario Luca Colombo, sono stati superati alla Castellina con il punteggio di 1-2 dal Casati Arcore.

Il match era valido per la quarta giornata d’andata della competizione. Dopo un avvio a ritmi bassi e senza sussulti, alla prima occasione sono gli ospiti a portarsi in vantaggio: imbucata centrale di Corbetta con Crimaldi che si presenta a tu per tu con Lassi e lo batte con un preciso tocco rasoterra. Preaggio di Moroni nel finale della prima frazione, ma nella ripresa passa ancora il Casati di nuovo con Crimaldi.

Tutti i dettagli e altre foto, negli ampi servizi della pagina speciale dedicata ai biancazzurri, su “La Provincia di Sondrio” in edicola lunedì 11 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA