Il Sondrio più forte: altri due acquisti per puntellare la difesa

Calcio mercato Continua la scoppiettante campagna: Escudero Suarez e Del Nero i due nuovi arrivati - In attacco ha rinnovato Alberto Moroni, classe 2002

Il Sondrio più forte: altri due acquisti per puntellare la difesa
Tommaso Del Nero, classe 1997

Nelle scorse settimane è stato il turno dell’attacco, con gli ingaggi di Gabriele Risalto in prestito dall’Atletico 2000 e gli arrivi di Pier Giorgio Altissimi, Facundo Stefanazzi, Ferdinando Guerrisi e Guillermo Busto, a cui vanno aggiunte anche le conferme di Ayoub Yacoub e Arijan Chilafi; ora, però, il Sondrio ha puntellato anche la difesa mettendo a segno due nuovi colpi per rinforzare proprio il reparto arretrato.

Nel ruolo di difensore centrale vestirà, infatti, il biancazzurro Gonzalo Gaston Escudero Suarez. Nato il 29 giugno del 1996 ad Avellaneda in Argentina, ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile del Lanus, club di serie A, passando successivamente al Brown de Adrogue in serie B. A seguire, il debutto in prima squadra con il Talleres de Escalada nella serie B Argentina.

In Italia ha trascorso tre anni al Palestrina nel girone laziale, vincendo subito il torneo di Promozione, ripetendosi in quello di Eccellenza, contribuendo al salto in serie D del club. Ha trascorso anche un anno nell’Us Arce 1932, sodalizio sempre laziale, nel campionato di Eccellenza. Alto 183 cm, ha un peso di 80 chili.

Suo compagno di reparto sarà Tommaso Del Nero. Nato il 9 aprile del 1997 a Portoferraio in provincia di Livorno, alto 186 cm, ha esordito come difensore centrale nel Grosseto nelle file dei Giovanissimi nazionali, passando agli Allievi nazionali.

Nel 2014 il salto nella Berretti e l’esordio in Coppa Italia di LegaPro. L’annata seguente si è trasferito alla Sangiovannese in serie D, mentre nel 2016 con il Roselle ha raggiunto i playoff in Eccellenza, ripetendosi nel 2017 col Grosseto.

Sempre con la formazione Toscana ha vinto la stagione seguente il torneo di Eccellenza. Nel 2019 ha giocato in Promozione a Piombino finendo al secondo posto e salendo in Eccellenza, dove ha militato anche nella passata stagione.

Del Nero ed Escudero Gonzalez saranno dunque le nuove colonne difensive di un reparto che vedrà tra i pali il nuovo arrivo Mattia Fontana, che prenderà il posto di Marco Lassi, passato alla Colicoderviese, e può contare anche sulle conferme di Giacomo Gugiatti, Edoardo Baggini e Paolo Bormolini.

Sempre a proposito di conferme, ma tornando a parlare d’attacco, vestirà il biancazzurro anche nella stagione 2022-2023 Alberto Moroni.

Sondriese, classe 2002, dopo essere rientrato lo scorso anno nel club biancazzurro dopo la parentesi nella Colicoderviese, si è subito messo in mostra. Sua la rete nella prima giornata di campionato contro l’Olgiate Aurora in un pomeriggio da tregenda, sotto un’autentica tempesta.

Il suo rigore ha regalato i primi tre punti al club guidato da Michele Rigamonti. Memorabile la sua tripletta a Dolzago in un girone d’andata da protagonista e sei reti complessive realizzate in stagione.

Con la stessa grinta e determinazione si presenterà al via della nuova annata, deciso a recitare un ruolo da protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA