Il liceo Donegani splendido a Monza e vola ai nazionali
Le allieve del Donegani prime nella classifica a squadre

Il liceo Donegani splendido a Monza e vola ai nazionali

Corsa campestre: notevole prestazione nella fase regionale dei campionati studenteschi anche per gli altri istituti.

La corsa campestre è una disciplina in cui i valtellinesi hanno una lunga tradizione, confermata anche al Parco di Monza, dove si è svolta la fase regionale dei Campionati studenteschi. I nostri rappresentanti hanno ottenuto risultati di spicco tra gli oltre 420 partecipanti alla rassegna. I titoli di squadra sono andati all’IC Solari di Albino (Bergamo) maschile e all’IC Vitali di Bellano (Lecco) femminile tra i Cadetti (seconde e terze medie), all’IS Turoldo di Zogno (Bergamo) maschile e al liceo scientifico Donegani di Sondrio femminile tra gli Allievi (prime, seconde e terze superiori).

Turoldo e Donegani si qualificano per la finale nazionale dei Campionati studenteschi a Gubbio (10-12 aprile). La squadra valtellinese ha ottenuto questo risultato al termine di una prova di 1600 metri, grazie al quinto posto di Katia Nana, l’undicesimo di Federica Eterovich, il diciannovesimo di Gaia Bertolini e il trentaseiesimo di Silvia Berra. Da notare anche in questa categoria il sesto posto di Samantha Bertolina (Istituto Alberti di Bormio), nonché la quinta posizione dell’istituto Bertacchi Chiavenna.

Un’affermazione arrivata anche a livello individuale nella prova Cadette, che si misuravano sulla distanza di 1200 metri: Serena Lazzarelli (IC Garibaldi Sondrio) superava Laura Renna (IC Volta Mandello) in una volata all’ultimo respiro, terza Susanna Dossi (IC Diaz).Ottavo posto per Christian Menghi (Ist. Besta-Fossati) tra gli Allievi, sedicesimo di Alina Scottoni (Ardenno) tra le Cadette.

Ancora tra i Cadetti è arrivata un’altra medaglia dell’IC Sondrio Centro terzo nella classifica a squadre, che ha visto al primo posto l’IC Solari Albino e al secondo l’IC Vitali Bellano. I sondriesi hanno schierato Alessandro Berra, Luca Moretti, Vittorio Mainetti e Luca Schena.

Le classifiche sono state stilate con il consueto sistema della penalizzazione, cioè attribuendo un punto al primo, due al secondo tre al terzo e così via. Presenti alla premiazione, oltre a un dirigente del Miur, anche il presidente Fidal Lombardia Gianni Mauri e quello del Coni regionale Oreste Perri. La rassegna, svoltasi sul percorso di allenamento dei campioni di cross, è stata organizzata dall’Ufficio scolastico regionale, dall’Ufficio scolastico territoriale di Monza Brianza e dallo staff del centro federale di allenamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA