Il camp del Chievo per i calciatori in erba  «Un sogno giallo e blu»
La foto di gruppo al termine del Chievo Camp a Sondalo

Il camp del Chievo per i calciatori in erba

«Un sogno giallo e blu»

Organizzato da Sondalo e squadra veneta Una quarantina i ragazzi allenati dagli istruttori «Collaborazione sicuramente da proseguire in futuro»

I sogni calcistici di una quarantina di bambini dai 6 ai 15 anni hanno avuto la tinta gialloblù per una settimana al campo sportivo di Sondalo grazie al camp organizzato dalla società locale in collaborazione col Chievo Verona. Grazie all’amicizia che lega l’assessore allo sport del comune di Sondalo Paolo Menini, ormai ultrà della formazione veronese, i legami fra il Sondalo calcio ed Chievo del presidente Campedelli sono sempre più saldi. E così il Chievo ha deciso di inserire anche Sondalo fra le fortunate località che durante l’estate hanno la possibilità di ospitare gli stage di allenamento che i tecnici gialloblù organizzano in giro per l’Italia.

«Una collaborazione senza dubbio da proseguire- afferma il presidente del Sondalo calcio, Bruno Parolo-. Siamo molto soddisfatti sia dal numero delle presenze – una quarantina i bambini che hanno partecipato alla settimana di stage- sia dalla qualità del lavoro svolto dai tecnici del Chievo che hanno confermato tutta la loro abilità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA