I due Samparisi all’assalto al Mondiale

Ciclismo Mtb. Questo sabato mattina dalle 8.30 in quel di Haderslev, in Danimarca, la rassegna iridata “Marathon”. Occhi puntati sui fratelli tiranesi Nicolas, classe 1992, e Lorenzo, di un anno più giovane, atleti polivalenti

I due Samparisi all’assalto al Mondiale
Lorenzo (davanti) e Nicolas Samparisi, entrambi convocati per il Mondiale marathon Mtb

Il grande giorno è arrivato. L’appuntamento in quel di Haderslev, in Danimarca, è fissato per questo sabato mattina alle 8.30 quando i concorrenti della gara maschile che assegnerà l’iride, prenderanno il via, seguiti 20 minuti dopo dalle concorrenti della corsa femminile.

Ad attendere gli uomini sulla strada verso il titolo mondiale, ci sarà un circuito di 40 chilometri che dovranno ripetere per tre volte portando la distanza complessiva a 120 chilometri.

In maglia azzurra presenti anche i fratelli tiranesi Lorenzo e Nicolas Samparisi in rigoroso ordine alfabetico ma non di età. Il maggiore è Nicolas, classe 1992, che ha un anno in più rispetto al fratello.

Se la dovranno vedere con un percorso che stando alle prime indicazioni trapelate da casa Italia, sembra favorire più i passisti e chi proviene dal cross country sempre che quest’ultimi mantengano la benzina per resistere al comando per oltre 4 ore come è stato stimato il tempo di percorrenza dei più veloci. Un tracciato che nasconde parecchie insidie pur non presentando salite lunghe o un profilo altimetrico particolarmente mosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA