I campionati italiani ridanno vita all’Adda

Un maggio speciale

Canoa e kayak: non soltanto le competizioni tricolori ma anche un ricco programma di avvenimenti per valorizzare al meglio un fiume ricco di attrattive.

I campionati italiani ridanno vita all’Adda Un maggio speciale
Organizzatori, amministratori e atleti alla presentazione dei campionati italiani
(Foto di foto Gianatti)

Si prospetta un mese di maggio denso di appuntamenti che ruotano attorno al campionato nazionale U23 di canoa a kayak previsti per il 7 e 8 “fiorile”, calendario rivoluzionario.

E d’altronde è una “rivoluzione” quella messa in cantiere da AddAdventure, dal comune di Piateda, e da una lunga serie di enti, associazioni e sponsor che militano, per l’occasione, sotto la stessa bandiera: la Valtellina.

Illustra Enrica Praolini, AddAdventure: «Il fiume è uno e le tante sigle differenti (magliette diverse, di tanti colori diversi) non avevano grande coesione. Oggi invece (e lo dico con tanta soddisfazione) c’è una bella discussione fra le varie associazioni : tutti diversi, sì, ma tutti sullo stesso fiume e cerchiamo di fruire insieme di questo corso nel modo migliore, a cominciare dai bambini».

Una conferenza stampa, pure essa “rivoluzionaria”, ha annunciato l’avvenimento: a lato della chiesa di Boffetto, sotto il bel sole che scaldava e a fianco dell’Adda che rumoreggiava gonfia finalmente di acqua, ha annunciato il Valtellina Adda Festival in abbinamento al “nazionale” di canoa e kayak. Il sindaco di Piateda, Aldo Parora a fare gli onori, Dario Ruttico della Comunità Montana, Marco Negrini di Valtellina Turismo, Giorgio Dell’Agostino, il sondriese campione del mondo di canoa e suo papà Stefano.

«Un programma ambizioso e bello – ha commentato il sindaco Parora – ma ancor più sarà la consegna dell’ostello comunale, la cui cerimonia è prevista per sabato 7 maggio alle 16,30; siamo felici di essere arrivati finalmente alla conclusione: un “24 posti” bellissimo che darà vantaggi al paese, una struttura a 5 stelle!» gongola il primo cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA