Guida una vecchia Fiat 127 ma è più veloce degli altri
Maragoni e la sua 127: sono sempre tra i primi in classifica

Guida una vecchia Fiat 127 ma è più veloce degli altri

Due podi in due gare per Marangoni di Poggiridenti. «A Mantova e a Reggio Emilia mi sono preso delle belle soddisfazioni»

James Marangoni è sicuramente un pilota polivalente, uno che si adatta a qualsiasi tipo di specialità automobilistica: dagli slalom tra i birilli alle gare a inseguimento senza dimenticare l’autocross, il suo primo amore. La vettura è la sua preferita la mitica Fiat 127, a cui ha provveduto a fare qualche modifica di assetto e ammortizzatori e l’ha portata su una pista di sassi e fango, dove è riuscito a vincere.Due podi in due gare sono senza dubbio un bel biglietto da visita per James Marangoni, che sul circuito rinomato di Mantova si piazza secondo nella categoria con motori fino a 1300 centimetri cubici «Sono davvero felice: la mia Fiat 127, che in molti guardano con qualche sorriso, continua a darmi delle belle soddisfazioni perché è un mezzo che curo personalmente e che quindi nessuno meglio di me può conoscere - spiega con soddisfazione -. A guardare la concorrenza sembra che tutti siano decisamente più performanti della mia 127, ma alla fine quando vado sul podio o li affronto in gara capiscono che hanno a che fare con un mezzo sempre a punto e vincente. Sia a Mantova a Volta Mantovana che a Reggio Emilia, mi sono preso delle belle soddisfazioni con un primo e un secondo posto nel campionato italiano di Autocross».


© RIPRODUZIONE RISERVATA